Concetto didattico

L’offerta didattica paradisea consente a bambini e giovani di vivere in prima persona ciò che li circonda. Attraverso la scoperta o la risoluzione di problemi esplorano e sperimentano come le cose attorno a loro li influenzano. Essi sviluppano curiosità, interesse e un senso di responsabilità verso l’ambiente naturale e culturale che li circonda.

Piano di studi 21

paradisea sostiene lo sviluppo di competenze secondo il Piano di studio 21, principalmente nel settore disciplinare Natura, essere umano e società, nell’ottica dell'Educazione allo sviluppo sostenibile e nella prima lingua straniera (italiano o tedesco). L'attenzione si concentra sulle molte competenze che esplicitamente si possono raggiungere soltanto in contesti di apprendimento al di fuori dell’aula scolastica.

Ambiti di competenza nel settore disciplinare Natura, essere umano, società 

2: Scoprire e salvaguardare animali, piante e spazi vitali  

3: Descrivere, analizzare e sfruttare sostanze, energia e movimenti  

4: Studiare e spiegare fenomeni della natura animata e inanimata 

5: Scoprire, valutare e applicare sviluppi tecnologici e realizzazioni 

6: Lavorare, produrre e consumare - sapere riconoscere situazioni 

7: Scoprire e mettere a confronto modi di vivere e spazi vitali degli esseri umani 

8: Utilizzo degli spazi da parte degli esseri umani - orientarsi ed esserne parte attiva 

9: Comprendere i concetti di tempo, durata e cambiamento - distinguere la storia dalle storie 

10: Comunità e società - dare forma alla convivenza e impegnarsi in prima persona

Autenticità

paradisea offre materiali didattici e di apprendimento specifici all'ambiente naturale, culturale ed urbanizzato a sud e nord del Passo del San Bernardino. Lo sviluppo delle competenze avviene attraverso incontri reali con cose, fenomeni o nel contatto diretto con persone e specialisti. Per alcune tematiche di apprendimento l’offerta formativa include materiali didattici e di apprendimento da svolgere nell’aula scolastica, per una preparazione ed elaborazione ottimale delle escursioni sul territorio. 

Sostenibilità

paradisea incita bambini e giovani a riflettere sull'importanza attuale e futura dei beni naturali e culturali, in modo esemplare per il territorio esplorato. Attraverso adeguate attività nella gestione del paesaggio essi sviluppando un senso di responsabilità e la volontà di curare, preservare o proteggere il nostro paesaggio naturale e culturale.

Diversità e identità

Il programma educativo paradisea sorregge la formazione dell'identità di giovani e bambini. Esso promuove la consapevolezza delle lingue e delle culture, la scoperta delle caratteristiche delle regioni di lingua italiana e tedesca, le somiglianze e le differenze vengono percepite e apprese a lungo termine, tramite l’incontro autentico e il contatto diretto con la lingua straniera. 

Coesione

paradisea promuove la comunicazione e lo scambio culturale tra diverse classi scolastiche della stessa o di diverse regioni linguistiche. Questo contribuisce alla comprensione e alla coesione nei Grigioni (e in Svizzera).

Transdisciplinarità

I materiali di apprendimento nella prima lingua straniera permettono di realizzare un insegnamento NEUS bilingue (parzialmente immersive) e di promuovere l'apprendimento transcurricolare e interculturale delle lingue (straniere). I bambini non vivono la lingua straniera come un oggetto di apprendimento, ma come un mezzo per imparare la materia NEUS. I materiali sono adatti anche per l'insegnamento nelle scuole bilingue tedesco-italiano.