Orientamento

 

Orientamento e topografia: le carte nazionale

Focus: prospettiva dei contenuti NEUS spazi, tempi e società. I bambini e i giovani esplorano questioni geografiche e storiche. Le competenze acquisite in classe e nel proprio villaggio vengono applicate a San Bernardino.

 

Introduzione

 

Le carte nazionali e l’orientamento abbinati a questioni storiche - esercizi in classe, applicazioni nel proprio paese e transfer a San Bernardino. Il percorso didattico dedicato all’orientamento e alla topografia si concentra soprattutto su contenuti relativi alla geografia e alla storia, dunque approfondendo competenze della prospettiva NEUS spazi, tempi e società, realizzando interessanti collegamenti con la tecnica e l’etica.

L'unità didattica tiene in considerazione tutti i quattro aspetti dell'orientamento nello spazio: topografia, orientamento nello spazio reale, gestione di mezzi di orientamento e percezioni degli spazi. Attraverso incontri originali esemplari nel proprio paese e a San Bernardino i bambini e gli adolescenti incontrano questioni geografiche direttamente sul territorio dove appunto avviene il trasferimento delle competenze esercitate in classe. L'apprendimento attivo e incentrato sulla scoperta del territorio viene abbinato all'apprendimento visivo, multimediale da svolgersi in classe.

Il sapere topografico per orientarsi è collegato a riferimenti storici peculiari della regione, facendo riferimento sia alla storia del paese di San Bernardino e allo sviluppo del turismo, sia a quella dell’omonimo Passo, riallacciandosi così ad un elemento centrale della storia del Cantone dei Grigioni e dell’insegnamento NEUS: quella dei passi (cfr. Dipartimento dell'educazione, cultura e protezione dell'ambiente dei Grigioni, 2016). L’approfondimento delle singole tematiche e della metodologia applicata, sono disponibili consultando i capitoli della tesi di bachelor di Koch (cfr. commento docenti e Koch, A. 2019).

Livello

 

Il mezzo didattico è concepito per il secondo ciclo (3a- 6a classe). Si propongono tre livelli di difficoltà e di approfondimento in modo da permettere una differenziazione interna o un utilizzo per una pluriclasse (cfr. commento docenti).

Piano di studi 21

 

Riferimento alla materia NEUS:

  • NEUS 5.2.2e
  • NEUS 5.3 f
  • NEUS 7.3 g
  • NEUS 8.1 c
  • NEUS 8.3 d, e
  • NEUS 8.4 c
  • NEUS 8.5 d, e, h
  • NEUS 9.2 e
  • NEUS 9.3 e
  • NEUS 10.1 d
Lingua

 

Italiano L1

Stagione

 

Questo percorso è strettamente legato ad incontri originali all’aria aperta. Esso prevede diverse escursioni a San Bernardino. Per questo motivo è consigliabile svolgere queste lezioni nei mesi più miti:

  • fine estate/inizio autunno: da inizio scolastico a fine ottobre
  • primavera: da aprile fino alla fine dell’anno scolastico

È necessario svolgere dei sopralluoghi.

Luoghi extrascolastici

 

Nel proprio paese e a San Bernardino (cfr. materiale didattico).

Links

 

  • Ufficio federale della topografia swisstopo (2018): Carte e più. https://www.swisstopo.admin.ch/it/conoscenze-fatti/carte-e-piu.html (consultato il 9.7.2021)
  • Koch, A. (2019). Il metodo pedagogico scout, applicato all’insegnamento NEUS. Due esempi di applicazione per San Bernardino.
  • Santi, C. (2012). San Bernardino. In: Dizionario storico della Svizzera. https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/008117/2012-01-25/ (consultato il 9.7.2021)
  • Simonett, J. (2011). Passo del San Bernardino. In: Dizionario storico della Svizzera. https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/008810/2011-01-10/ (consultato il 9.7.2021)
  • Beer, B., Marcacci, M., Buchmann, M. (2018). Alla scoperta del San Bernardino. Editore Salvioni.
  • Dipartimento dell'educazione, cultura e protezione dell'ambiente dei Grigioni (2016). Piano di studio 21. https://gr-i.lehrplan.ch/index.php (consultato il 9.7.2021)

Per le immagini utilizzate nel mezzo didattico: © Copyright 2019 Kate Hadfield Designs

Erfahrungsaustausch

 

Tesi di bachelor

Koch, Anouk (2019). Il metodo pedagogico scout, applicato all’insegnamento NEUS. Due esempi di applicazione per San Bernardino.